Il nostro indirizzo

Centro Sociale Adrano
Via Regina Elena, 40

95031 - Adrano (CT)

email: adranocultura@gmail.com

Per promuovere il tuo progetto culturale scrivici su: adranocultura@gmail.com

I nostri LINK

DI ADRANO CULTURA

La Fionda storicamente considerata un’arma efficace molto utile per la caccia, nel tempo era diventata strumento di divertimento per i ragazzi. Noi l’abbiamo riscoperta nell’intento di usarla quale pungolo per sollecitare il Potere ad essere propositivo, meno arrogante e di sani principi sociali.
La Fionda ringrazia la valanga di Amicizie che si sono registrate per attestare la loro adesione, ed invita questi amici ad essere produttivi nelle proposte e soprattutto negli obiettivi.
Non più progetti, non più programmi ma capacità di fissare obiettivi utili e chiari per la politica e la società; e tutto il resto è inutile ed inconcludente!

di ADRANO CULTURA

LE CURIOSITA’ DEL GIORNO

Oggi i grandi quotidiani non spiegano il significato delle parole del Presidente Renzi: “io non medio con nessuno, tratto solo con i lavoratori”!
Ci piacerebbe sapere dagli amici che hanno dato l’amicizia cosa hanno capito dalla frase di Renzi “tratto con i lavoratori”.

Qual’ è il significato delle critiche a Renzi?
Troppi annunci e pochi risultati?
Non si condividono le scelte di Renzi?
Non si condividono le proposte con cui si vogliono affrontare i problemi ?
Ci piacerebbe conoscere l’opinione dei nostri amici.

Adrano 29/09/2014
LA FIONDA

ADRANO CULTURA

Se quello che riferisce la stampa corrisponde al vero non ci sono speranze di essere allegri.
Secondo la Confcommercio le Regioni buttano 82 miliardi l’anno per sostenere corsi di merletti, uffici in Nicaragua. E che dire delle 21 sedi Regionali, e qualcuno sostiene che le sedi di rappresentanza sono 178 sparse nel mondo. Ci piacerebbe sapere cosa pensano i nostri amici degli sprechi prodotti da tutte le maggioranze di governo!!!

20/10/2014
La Fionda

LA FIONDA
di Adrano Cultura
Le critiche serie ci aiutano a capire

COMUNICATO
Quello di identificare la responsabilità amministrativa del passato facendo di tutta l’erba un fascio è una sbavatura esagerata viziata dalla presunzione.
Tale modo di essere è frutto di una frustrazione che si annida nella mediocrità di coloro che amano identificarsi nelle liste civiche di cui Adrano ha un primato di ben 14 liste prive di proposte concrete rispetto alle esigenze della città.
Tale fenomeno non è semplicemente locale, purtroppo impera nel territorio della Repubblica, producendo un incalcolabile danno di immagine sul piano internazionale; questo lo dice la stampa estera.
Dai critici di strada ci piacerebbe sapere se sono d’accordo che la gestione del governo locale, regionale e Nazionale, venga consegnato alle liste senza idee, senza gloria e senza onore?
Tutto questo è ragionevole o è il tentativo del solito modo di ciarlare per eccesso di ignoranza non soltanto politica dovuto a un insieme di fattori difficilmente riconducibili ad una precisa Idea di sistema sociale. Si abbia il coraggio di fare una analisi del degrado generalizzato a partire dalla metà degli anni ’80 a tutt’oggi. Il degrado non appartiene soltanto alle deficienze della politica dovute essenzialmente all’assenza ed inadeguatezza del personale addetto alla materia difficilissima di cui molti fanno esercizio di saccenteria ingiustificata.
Un vecchio adagio ricorda alle persone erudite: Non bisogna avere paura dei vermi che stanno a terra perché li calpesti e li distruggi inesorabilmente; bisogna stare attenti ai vermi che ti saltano addosso perché saranno loro ad avere la meglio sul tuo corpo!

Adrano li 28/10/2014 www.centrosocialeadranocultura.it

LA FIONDA

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Sociale Adrano Via Torino 95 00184 Roma Partita IVA: